.
Il fondatore di CD Projekt Red si scusa con i “giocatori”, il DLC di Cyberpunk 2077 arriverà dopo le correzioni
 

Il fondatore di CD Projekt Red si scusa con i “giocatori”, il DLC di Cyberpunk 2077 arriverà dopo le correzioni

In un videomessaggio ai “giocatori”, il co-fondatore di CD Projekt Red Marcin Iwiński si è scusato per lo stato in cui si trovava Cyberpunk 2077 al momento del lancio. In particolare, il messaggio era rivolto a coloro che hanno acquistato il gioco su Xbox One e PlayStation 4. Nel messaggio, Iwiński ha promesso che sono in arrivo miglioramenti sia per console che per PC. Tuttavia, il rinnovato imperativo su tali correzioni spingerà ora il DLC gratuito per Cyberpunk 2077 a far posto agli aggiornamenti critici.

Normalmente non riportiamo notizie e avvenimenti della console, ma nemmeno noi possessori di PC avremmo potuto perdere il furore il giorno del lancio. Il gioco era quasi ingiocabile sulle console obsolete, costringendo Sony a rimuovere il gioco dal suo mercato online e iniziare a emettere rimborsi.

Iwiński ha spiegato gli errori commessi da CD Projekt Red con la versione per console. Ha detto che il team si è concentrato sul rendere il gioco “un aspetto epico sui PC e poi adattarlo alle console, in particolare alla vecchia generazione”. Tuttavia, ha ammesso che lo sviluppatore “ha sottovalutato il compito”.

La versione console di Cyberpunk 2077 non soddisfaceva gli standard di qualità che volevamo che rispettasse. Io e l’intero team dirigenziale siamo profondamente dispiaciuti per questo e questo video è io che ne ammetto pubblicamente. Per favore, non incolpare nessuno dei nostri team per quello che è successo. Sono tutti incredibilmente talentuosi e laboriosi. Io e il consiglio siamo i decisori finali ed era nostra chiamata a rilasciare il gioco. Anche se, credimi, non abbiamo mai pensato che accadesse qualcosa di simile. Ti assicuro che faremo del nostro meglio per riconquistare la tua fiducia.

Puoi guardare l’intero video qui sotto, che dura poco più di cinque minuti.

CD Projekt Red si scusa, il DLC Cyberpunk 2077 passa in secondo piano

Il video è stato ospitato sulla pagina web di Cyberpunk 2077, insieme a una sessione di domande e risposte e una nuova roadmap. La roadmap di Cyberpunk per il 2021 mostra l’imminente rilascio della patch 1.1, che Iwiński ha detto che scenderà tra circa 10 giorni. Sarà seguito da vicino dalla patch 1.2, e quindi il gioco riceverà “più aggiornamenti e miglioramenti” durante tutto l’anno. Le due patch di cui sopra sostituiscono il piano di CD Projekt Red per i DLC gratuiti, che ora verranno rilasciati all’inizio del 2021, ma non prima delle principali correzioni.

Molte persone hanno criticato le pratiche di sviluppo di CD Projekt Red, in particolare per quanto riguarda il crunch. Nella parte di domande e risposte del sito Web, la società ha affrontato il crunch, dicendo che non è più nel menu. Naturalmente, ricorda che la stessa azienda ha detto questo prima e ha ripreso la sua parola. Vedremo se questa ultima promessa ha dei denti, ma non ho intenzione di trattenere il respiro.

“Il team sta lavorando per apportare correzioni rilevanti al gioco senza tempi supplementari obbligatori”, diceva la pagina. “Evitare il crunch su tutti i nostri progetti futuri è una delle nostre massime priorità”.

Publicidad
Publicidad
Publicidad Reglas de los comentarios: 1 - Todos los comentarios se moderan y luego se publican 2 - No están permitidos los nombres malsonantes 3 - Los comentarios que no respeten a otros usuarios no se publicarán 4 - Los comentarios que no respeten el trabajo de los redactores no se publicarán 5 - Si quieres que se edite o borre un mensaje tuyo, responde a dicho mensaje y en un máximo de 24 horas será editado/borrado. 6 - Es recomendable que ordenes los comentarios por "nuevos" para ver las últimas respuestas.
0 Comentarios
Inline Feedbacks
View all comments
0
¿Necesitas algo? Déjanos un comentario!x