Campione del mondo, parassita, si ritira dal competitivo Call of Duty

Call of Duty

Immagine per gentile concessione di CDL/YouTube

Il veterano giocatore di COD Christopher “Parasite” Duarte ha annunciato di essersi ritirato da Call of Duty professionale, citando lo stato del gioco come un fattore.

Dopo circa 10 anni passati a giocare a Call of Duty professionalmente, Parasite ha rivelato che si ritirerà dal giocare in modo competitivo anche se è ancora aperto “a tutte le opportunità legate al gioco”. Il campione del mondo 2013 è andato ieri su . per dettagliare alcune delle ragioni alla base della sua decisione. “Ho perso tutta la mia passione per le gare”.

Ha continuato: “In realtà non avrei mai pensato di raggiungere un punto in cui sarebbe morto, ma quando il gioco si muove costantemente all’indietro e nonostante tutti i tuoi successi e le tue prestazioni annuali, la tua carriera non sta andando da nessuna parte è previsto”.

Ho perso tutta la mia passione per le gare. In realtà non avrei mai pensato di raggiungere un punto in cui sarebbe morto, ma quando il gioco si muove costantemente all’indietro e nonostante tutti i tuoi successi e le tue prestazioni annuali, la tua carriera non sta andando da nessuna parte è previsto. Sono triste.

— Christopher Duarte (@parassita) 13 gennaio 2022

Parasite ha affermato che un fattore alla base della sua decisione era lo stato attuale di Call of Duty. “Se il gioco fosse in uno stato migliore forse non lo direi, ma questo è qui e ora”.

Il professionista ora in pensione ha avuto una lunga carriera, con forse il suo risultato più notevole durante il suo periodo con Fariko Impact. Insieme a Karma, KiLLa e MiRx, il quad ha preso il primo posto nel Campionato CoD 2013 battendo il Team Envy. Dopo aver lasciato Impact nell’aprile 2013, Parasite ha lavorato con artisti del calibro di FaZe Clan, compLexity e, più recentemente, Team Canada.

Infine, sono aperto a tutte le opportunità legate al gioco 🙂 coaching, gestione, talent scouting, commenti e casting. Ho una mente molto analitica quando si tratta di giochi ed eSport e mi piacerebbe continuare la mia eredità qui. E-mail in bio.

— Christopher Duarte (@parassita) 13 gennaio 2022

Il professionista ha detto che sarà ancora in streaming e “forse parlerà anche di CDL e sfidanti”. Inoltre ha espresso il suo interesse nel perseguire altre opportunità all’interno della scena competitiva, come coaching, commenti o gestione. “Ho una mente molto analitica quando si tratta di giochi ed eSport e mi piacerebbe continuare la mia eredità qui”, ha detto.

“Grazie per avermi supportato in tutti questi anni. Ci ho provato, spero che lo possiate vedere tutti.”

Publicidad Publicidad Reglas de los comentarios: 1 - Todos los comentarios se moderan y luego se publican 2 - No están permitidos los nombres malsonantes 3 - Los comentarios que no respeten a otros usuarios no se publicarán 4 - Los comentarios que no respeten el trabajo de los redactores no se publicarán 5 - Si quieres que se edite o borre un mensaje tuyo, responde a dicho mensaje y en un máximo de 24 horas será editado/borrado. 6 - Es recomendable que ordenes los comentarios por "nuevos" para ver las últimas respuestas.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.