Dai un’occhiata a questo creatore di personaggi di Lae’zel Made In Dragon’s Dogma 2

Punti salienti

Ottieni un vantaggio su Dragon’s Dogma 2 progettando subito i tuoi personaggi con l’app gratuita di Capcom su Steam. Design entusiasmanti stanno emergendo dall’app per la creazione di personaggi, suggerendo nuove funzionalità e possibilità nel prossimo sequel del gioco di ruolo. Dragon’s Dogma 2 promette di essere un aggiornamento significativo rispetto all’originale, con nuove funzionalità, un mondo aperto più ampio e una storia alimentata dalla politica.
IL VIDEO Play TrucosS DEL GIORNO

SCORRI PER CONTINUARE CON IL CONTENUTO

Mancano ancora un paio di settimane al lancio di Dragon’s Dogma 2, ma Capcom ha già rilasciato un’app gratuita (disponibile su Steam a questo link) che puoi utilizzare per progettare i tuoi Arisen e Pawns (fino a cinque ciascuno) che saranno giocabili una volta che il gioco farà il suo debutto ufficiale.

Sorto combattendo un ciclope nell’originale Dragon’s Dogma.

Mentre l’originale Dragon’s Dogma è venerato soprattutto per i suoi epici combattimenti contro i boss, molti dei quali ti permettono di usare le tue armi per scalare le enormi bestie, l’app gratuita per la creazione di personaggi sta mostrando che il suo seguito potrebbe avere un’altra piuma da aggiungere al suo limite. , basato su alcuni progetti entusiasmanti che stiamo vedendo.

Correlati Dragon’s Dogma 2 si preannuncia essere il mio prossimo grande gioco di ruolo dopo Baldur’s Gate 3 Questa versione di marzo riempirà il buco a forma di gioco di ruolo nel mio cuore.

Da Baldur’s Gate a Gransys

Un’immagine in particolare che sembra entusiasmare molti potenziali giocatori di Dragon’s Dogma 2 è questa, pubblicata su Reddit dall’utente killjoke619. Piuttosto che limitarsi a costruire il proprio personaggio fantasy, questo fan di Baldur’s Gate 3 ha utilizzato il creatore del personaggio per provare a ricreare il combattente Githyanki preferito da tutti, Lae’zel, e il risultato è un personaggio sorprendentemente simile.

Ciò è di particolare importanza perché è altamente improbabile che gli sviluppatori di Dragon’s Dogma 2 intendessero che i Githyanki – una specie che abita nel piano astrale della tradizione di Dungeons & Dragons con caratteristiche fisiche altamente riconoscibili – fossero una razza giocabile. Sebbene siano previste più razze giocabili, solo gli umani e i nuovi Beastren simili a felini sono stati confermati per i personaggi di Arisen, mentre gli elfi dovrebbero ancora essere inclusi come pedine.

Tuttavia, i dettagli di questa ricreazione di Lae’zel sono straordinariamente accurati, dal naso all’insù al tono della pelle e ai segni sulle orecchie.

Correlati Dragon’s Dogma 2 potrebbe essere il perfetto mashup di Elden Ring/Monster Hunter Un sequel leggendario che vale la pena guardare da vicino

Rilanciare il motore dell’hype di lancio

Rilasciare il creatore del personaggio con largo anticipo rispetto al gioco vero e proprio è stata una mossa brillante da parte di CAPCOM. Non solo aumenta il fattore comodità, consentendo ai giocatori di entrare direttamente nel gioco senza dover perdere tempo a progettare i propri personaggi quando il gioco verrà lanciato il 22 marzo, ma il livello di dettaglio consentito dal creatore del personaggio costituisce anche un’ottima pubblicità per il gioco.

A detta di tutti, Dragon’s Dogma 2 è sulla buona strada per rappresentare un enorme aggiornamento rispetto all’originale.

Mentre l’originale Dragon’s Dogma è stato accolto con recensioni contrastanti quando è stato lanciato nel 2012 e ha avuto molti detrattori, il sequel sembra preannunciarsi come uno dei giochi di ruolo più in voga di quest’anno. Annunciato originariamente nel 2020, Dragon’s Dogma 2 sembra seguire diversi temi dell’originale, come la ricerca di Arisen per uccidere un drago e ottenere assistenza da una varietà di pedine controllate dall’intelligenza artificiale. Tuttavia, includerà anche una serie di nuove funzionalità, come la vocazione ibrida (che funge da classi di personaggi), un mondo aperto quattro volte più grande di quello originale e una storia originale, alimentata politicamente, su un conflitto tra due nazioni. .

Certo, non tutte le creazioni dei personaggi pubblicate sono accurate come le altre – dai un’occhiata a questa mostruosità che avrebbe dovuto essere un Pikachu – ma a detta di tutti, Dragon’s Dogma 2 è sulla buona strada per essere un enorme aggiornamento rispetto all’originale .

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.