Guida su tutte le debolezze dei boss e su come sconfiggerli

Questo gioco presenta un mondo aperto in stile gioco di ruolo in cui affronti creature fantastiche come draghi, chimere e molto altro. Il dogma del drago 2 è il seguito del primo gioco. Il seguito include una mappa grande il doppio in cui puoi creare le tue esperienze come Artigiano del gioco.

Per vincere il gioco, dovrai superare ciascuno dei suoi leggendari boss mitici. Qui ti daremo un’idea iniziale di cosa aspettarti da ciascun boss, dei suoi punti deboli e di come sconfiggerli.

Ma non preoccuparti, questo non ti toglierà il piacere di sconfiggerli. Le battaglie sono abbastanza impegnative da tenerti incollato.

Guida su tutte le debolezze dei boss e su come sconfiggerli

Nel gioco ne incontrerai un totale 13 capi. Ogni nuovo boss è più potente e terrificante di quelli incontrati in precedenza.

Se sei un fan della mitologia, ci sono buone probabilità che tu possa riconoscerne molti. Quindi, potresti anche essere entusiasta di assistere e combattere la tua creatura mitologica greca preferita come Medusa in combattimento.

Ecco anche a mappa di dove potresti trovare ogni boss in Dragon’s Dogma 2.

Senza ulteriori indugi, analizziamo i punti deboli di ciascun boss e le strategie su come sconfiggerli. Sentiti libero di usare il Sommario di seguitocosì puoi facilmente raggiungere il capo per cui hai bisogno di aiuto.

Chimera

Punti deboli

Le teste della Chimera sono i punti deboli. Le due teste subiscono danni maggiori rispetto al corpo. La testa del leone è debole agli attacchi magici. Per la testa della capra usa attacchi elementali come fuoco e ghiaccio.

Infine, la testa del serpente può essere debole verso entrambi magia e attacco fisico ma soprattutto attacchi fisici come i tagli. Ha anche una propria barra della salute separata.

Strategia per sconfiggere la Chimera

La bestia a tre teste ha diverse mosse che può usare su di te, quindi la strategia è disabilitare ciascuna delle fonti di attacco una per una. Può attaccarti con un vomito acido e un incantesimo che induce il sonno.

Ma sappiamo che le teste hanno i loro punti deboli, come già detto. Per la massima efficacia, colpiscili ordine capra-serpente-leone. Usa un ladro per montare sulla chimera ed eliminare la testa della capra il più rapidamente possibile per interrompere gli attacchi magici della chimera.

Successivamente, la testa del serpente per fermare qualsiasi attacco velenoso in arrivo e, infine, la testa del leone grazie alla sua grande barra della salute.

NOTA A MARGINE: Se sei interessato, ecco una guida in merito se sia possibile tagliare la coda della chimera oppure no?

Ciclope

Il ciclope è mostruosamente forte e brandisce un’arma potente e grande.

Punti deboli

Il punto debole di un ciclope è proprio dove ti aspetteresti che sia. IL grande bulbo oculare al centro della sua testa insieme alla testa stessa.

Strategia per sconfiggere i Ciclopi

Puoi usare armi a distanza per colpire il suo occhio a distanza. Oppure, se ti senti audace, puoi arrampicarti tu stesso sul ciclope e pugnalargli l’occhio quando raggiungi la testa.

Il ciclope è facile da abbattere quando sei a distanza a causa della sua bassa velocità. Puoi rallentarli in modo elementare stordendoli con attacchi fulminei. Il ciclope può anche essere disarmato mirando alla mano che impugna l’arma.

Drake

Drakes è quello che può sembrare un drago ma è minore di uno. Ciò non significa che questa creatura non sia scoraggiante e non combatterà. Perché queste creature sono estremamente forti, possiedono la capacità di volare, possono sputare fuoco dalla bocca e scatenare catastrofici sciami meteorici sul campo di battaglia.

Punti deboli

Il punto luminoso sul suo Petto è la debolezza della bestia. Essendo una creatura del fuoco, i suoi punti deboli elementali sono attacchi di ghiaccio.

Strategia per sconfiggere il Drake

Continua a mirare al punto debole visibile sul suo petto. Assicurati di schivare anche quando il drago sta per attaccare perché può infliggerti una buona quantità di danni. Puoi anche rimanere alle sue zampe posteriori e continuare ad attaccarlo lì in modo che non usi i suoi artigli e il soffio di fuoco su di te.

L’obiettivo è eliminarlo e fare in modo che non voli via, quindi tienilo occupato. Se vola via, dovrai affrontarlo di nuovo. Quindi continua a infliggere danni finché il suo punto debole non viene esposto, quindi puoi attaccare il petto.

Dullahan

Il Dullahan è conosciuto soprattutto come il cavaliere senza testa. Appaiono come un mago spettrale nella notte. Puoi identificarli con i loro teschi blu luminosi e i loro lunghi mantelli. Questo cavaliere può essere incontrato attivando una missione chiamata “Till Death Do Us Part”

Punti deboli

La debolezza del dullahan è la sua Testa.

Strategia per sconfiggere i Dullahan

Prendi di mira il cavaliere a distanza. Il dullahan può teletrasportarsi quando è troppo ferito, quindi non lasciarlo scappare. Attaccarlo a distanza utilizzando il tiro con l’arco o gli incantesimi è la strategia più efficace per eliminare questo boss.

Il Dullahan ti attaccherà in mischia e a distanza ravvicinata, quindi è nel tuo interesse utilizzare la distanza come tuo vantaggio.

Golem

Il gigantesco colosso d’argilla del deserto è estremamente lento. Tuttavia, i loro attacchi possono essere devastanti e letali quando ti colpiscono con successo.

Punti deboli

I punti deboli del Golem sono i sigilli magici blu sul suo corpo.

Strategia per sconfiggere Golem

Mentre miri ai sigilli blu luminosi, potresti diventare vulnerabile ai loro attacchi a causa della distrazione dell’attenzione. Quindi resta vigile! Attaccare i sigilli blu alla fine stordirà la creatura.

Se appartieni alle classi Melee, come Thief, Warrior o Mystic Spearhand, prova ad arrampicarti sul Golem e cerca ogni disco luminoso nel suo corpo. Quando lo trovi, continua a pugnalare il disco fino a dissolversi nel nulla.

Le classi a distanza come gli Arcieri. Maghi e stregoni possono anche infliggere danni a distanza.

Grifone

Un altro boss volante che ha un vantaggio aereo sui suoi nemici. Un Grifone assomiglia ad una grande aquila dal becco.

Punti deboli

I punti deboli del grifone sono le ali e la testa. Fondamentalmente è debole contro gli attacchi di fuoco.

Strategia per sconfiggere il Grifone

Prendi di mira le ali per impedirgli di scappare e la sua testa è un punto debole per gli attacchi di fuoco. I grifoni possono afferrare i loro nemici e lasciarli cadere dall’alto. A seconda di quanto in alto ti porteranno, questo potrebbe essere letale, quindi fai attenzione.

Medusa

Medusa è una creatura dalla testa di serpente che trasforma il suo nemico in pietra con un solo sguardo. Lei è in cerca di vendetta e non vuole essere presa in giro.

Punti deboli

Il punto debole di Medusa è la sua testa e la sua debolezza elementale sono gli attacchi fulminei.

Strategia per sconfiggere Medusa

Il modo più efficace per sconfiggere Medusa è afferrare e trattenere la testa di Medusa decapitarlo. Puoi farlo arrampicandoti sulla schiena per tagliargli la testa, o abbattendolo per abbassare la testa, rendendola accessibile per tagliarla.

La classe Thief è la più attrezzata per sconfiggere Medusa, data la sua capacità di evitare di essere individuata e attenzione e la sua elevata agilità. È anche il metodo preferito se vuoi eventualmente raccogliere la sua testa per un oggetto utilizzabile.

Minotauro

Punti deboli

La debolezza del Minotauro è dentro di lui gambe e la sua testa. Il suo danno elementale sono attacchi di ghiaccio e fuoco.

Strategia per sconfiggere il Minotauro

Attacchi ripetuti alle zampe lo faranno inciampare e infine cadere. Dopo aver caricato, ci vorrà un momento per riprendere la compostezza, e questo ti darà una finestra per prendere di mira le gambe, con attacchi in mischia.

I Minotauri sono deboli anche contro il fuoco, quindi assicurati di utilizzare i tuoi attacchi di fuoco per questo combattimento se sei un mago o uno stregone. I tuoi incantesimi di fuoco esauriranno la sua barra della salute più velocemente.

Un’altra cosa a cui prestare attenzione sono le mani. Si agiteranno e se ti trovi nelle vicinanze, probabilmente verrai colpito. Metti le mani su un po’ di panacea se stai lottando per rimanere in vita in questa lotta contro i boss.

Anche il Minotauro si schianterà a terra all’indietro. Quindi prova a memorizzare gli schemi di attacco e a utilizzare le tue pedine per eliminarlo rapidamente. È molto facile morire a causa di questo nemico, quindi pianifica attentamente i tuoi attacchi e le tue difese.

Orco

Punti deboli

Il punto debole dell’Ogre è la testa, dove subisce danni extra. La sua debolezza elementare è fuoco e ghiaccio.

Strategia per sconfiggere l’Orco

L’orco tende ad afferrare e schiacciare i suoi nemici, quindi assicurati di farlo resta fuori se le sue braccia raggiungono e mirare alla sua testa da lontano. L’obiettivo principale dell’orco tende ad essere le pedine, quindi puoi usarlo a tuo vantaggio.

Un’altra strategia è sfruttare la sua attrazione per gli Arisen dall’aspetto femminile. Quindi porta in battaglia una Guerriera o una Guerriera tank, uno Stregone o una Maga che la possieda Incantesimi di ghiaccio o fuoco, un arciere e un ladro. Questo party funziona solo se nomini il membro femminile del party Guerriero o Guerriero

Sfinge

La battaglia della Sfinge non è semplicemente ricercata, è guadagnata. Devi completare i suoi enigmi prima di avere il privilegio di affrontarla in combattimento.

Strategia per sconfiggere la Sfinge

La Sfinge in realtà non ha punti deboli evidenti. Per sconfiggerla, devi usare abilità potenti e infliggere il maggior danno possibile. Un altro metodo è utilizzare il file freccia disfatta per ucciderla all’istante. Se sei interessato a leggere di più su Debolezza della Sfingeassicurati di consultare la nostra guida dedicata per quell’argomento!

Talos

Il Talos può essere considerato un Golem ma è più lungo di diverse magnitudini, più accuratamente descritto come un Colosso di pietra.

Punti deboli

Ha molteplici punti deboli che pulsano. Possono anche essere identificati come Picchi luminosi.

Strategia per sconfiggere Talos

La maggior parte della sua forma imponente può essere molto difficile da danneggiare. L’approccio migliore qui è montarlo e raggiungere le sue debolezze cristalline. Concentra i tuoi attacchi sulle sue punte per far sanguinare il gigante guardiano.

Nei momenti in cui Talos è barcollante, questo ti permetterà di arrampicarti su di lui più facilmente. Una volta rimosse tutte le punte, continuate a sparargli con le baliste finché Talos non sarà abbattuto e sconfitto.

Wight

Il wight è un boss negromante oscuro non morto che lancia vari incantesimi e si protegge all’interno di una bolla per evitare di subire danni.

Punti deboli

La sua debolezza elementare è Sacra, l’incantesimo Empireo dalla classe dei maghi. Il wight subisce danni significativi con gli attacchi in mischia ed è un po’ difficile da eliminare poiché ti bombarda con attacchi AoE. Ecco perché usare l’incantesimo Empireo è molto più efficace.

Strategia per sconfiggere il Wight

La strategia principale per sconfiggere questo boss è imparare i suoi attacchi. Il modello di attacco preferito è lanciare un’esplosione AoE ogni volta che ti avvicini abbastanza. Ogni volta che un’AoE circolare è visibile sul terreno sotto il boss, prova a schivarla prima che esploda.

Il boss Wight evocherà sfere di fulmini ed esplosioni; dove i fulmini vengono sparati immediatamente e le sfere esplosive impiegano alcuni secondi per essere evocate.

Quando il Wight raggiunge la sua ultima barra della salute, puoi aspettarti a incantesimo tornado che provoca danni enormi. Questo è abbastanza facile da schivare poiché puoi vedere chiaramente il tornado che si forma permettendoti di sfuggire al raggio d’azione prima che inizi a scagliarsi contro di te.

Nex, il Drago (il boss finale)

Il boss finale è il drago stesso, Nex. È meglio credere che Nex resisterà a lungo.

Punti deboli

I punti deboli del drago sono i suoi cuore/petto la zona.

Strategia per sconfiggere Nex, il drago

Tutte le stesse tattiche applicate al Drake possono essere applicate al Drago. L’intera zona frontale del Drago deve essere evitata. Devi difenderti da potenziali attacchi come il suo soffio di fuoco, il colpo al suolo e i colpi di artiglio.

Il Drago è anche un maestro degli incantesimi poiché solleva un artiglio per evocare energia. Questo può essere facilmente evitato completamente evitando anelli visibili dove l’incantesimo può colpire.

Ed è così che sconfiggi tutti i boss del gioco. Sappiamo tutti che se vogliamo combattere i mostri del gioco, dobbiamo prima trovarli. Quindi, dai un’occhiata a questa guida Come trovare mostri specifici sulla mappa in Dragon’s Dogma 2

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.