I migliori punti campione ESO per DPS PvE

Ci sono molti punti campione che puoi inserire per il DPS, ma come fai a sapere quali sono i migliori punti campione ESO per il DPS PvE?

I punti campione (CP) rappresentano gran parte del tuo DPS in Elder Scrolls Online. CP non è nemmeno un sistema valido per tutti. Per ottenere il miglior DPS, devi modificare attivamente i tuoi punti campione in base alla build e al contenuto. Per questo motivo, potrebbe non essere immediatamente evidente quale CP dovresti utilizzare per la tua build. Inoltre, questa non è una guida su tutto ciò che devi sapere sulla CP in Elder Scrolls Online. Questa guida è incentrata sulla personalizzazione del tuo CP per soddisfare la build del tuo DPS e leggerla ti fornirà tutto ciò che devi sapere sulla scelta dei migliori punti campione ESO per DPS PvE.

Ecco tutto ciò che devi sapere per modificare e ottimizzare rapidamente i tuoi punti campione per i DPS PvE in Elder Scrolls Online.

Quali sono i migliori punti campione ESO per i DPS PvE?

I migliori punti campione per il DPS PvE in ESO sono Wrathful Strikes, Fighting Finesse e Backstabber perché aumentano il danno per tutte le classi e stili di gioco. Ottieni solo quattro scelte CP slottabili sull’albero Warfare (blu) di ESO.

Ciò significa che vuoi scegliere gli slottable che possono potenziare maggiormente il tuo danno. Di solito è una combinazione di CP che potenzia tutti i tuoi danni su tutta la linea e CP che potenzia tipi di danno specifici. Ad esempio, il CP Deadly Aim potenzia gli attacchi a bersaglio singolo del 6%. Un aumento del danno del 6% è piuttosto utile a meno che i tuoi attacchi a bersaglio singolo non costituiscano solo il 5% del tuo danno. Ciò equivarrebbe a un aumento del danno complessivo dello 0,3%, il che significa che probabilmente ci sono opzioni di CP migliori.

Utilizzeremo alcune categorie per descrivere le opzioni CP. Conoscerli renderà la selezione dei migliori punti campione ESO per i DPS PvE un gioco da ragazzi.

Punti campione danni arma

Colpi furiosi – Concede 41 danni alle armi e agli incantesimi alle tue abilità dannose per fase. Aggressione selvaggia – Aumenta il danno della tua arma e degli incantesimi di 3 per livello.

Questi CP potenziano il tuo danno complessivo a causa dell’arma piatta e del danno magico che offrono.

Non puoi sbagliare inserendo Wrathful Strikes al livello più elementare. 205 danni da arma piatta e incantesimo alle tue abilità dannose sono un bel potenziamento del tuo danno e quasi sempre vorrai eseguire questo CP indipendentemente dalla tua build. Questo valore viene anche moltiplicato per i buff che hai nei contenuti, come Major Brutality e Sorcery.

C’è un altro posto che dà a uno slottable con un’arma piatta e un aumento del danno magico. Aggressione selvaggia infligge leggermente meno danni alle armi e agli incantesimi, ma aumenta anche la guarigione. Eseguirlo nelle build in solitario potrebbe avere più senso, ma Wrathful Strikes è generalmente migliore per i danni. Non ci sono molti scenari in cui vuoi eseguire entrambi a causa delle forti scelte di CP in altre parti dell’albero.

Punti campione del danno critico

Finezza di combattimento – Aumenta il danno critico e la guarigione critica effettuati del 4% per fase. Pugnalatore alle spalle – Aumenta il danno critico inflitto del 2% per livello contro i nemici che stai fiancheggiando.

Fighting Finesse e Backstabber sono ottimi strumenti per raggiungere il limite di danno critico del 125%. Probabilmente non eseguirai nessuno di questi in gruppi veramente organizzati, ma soprattutto nei contenuti dei dungeon e nelle prove non organizzate, ti consigliamo di eseguire uno di questi.

Utilizzerai quasi sempre Fighting Finesse. È essenzialmente lo stesso danno critico di Backstabber, ma non devi soddisfare la condizione di dover stare alle spalle del tuo nemico.

Se sai che sarai sempre dietro al tuo bersaglio, Backstabber è tecnicamente un danno più critico. Tuttavia, la differenza del 2% è così piccola con una perdita di danni così grande se il tuo bersaglio ti sta affrontando che Backstabber generalmente non ne vale la pena. Inoltre, affronti spesso mob in pacchi di spazzatura, anche se sai che il tuo capo è stato allontanato.

La prossima categoria esamina i migliori punti campione per DPS PvE che potenziano tipi di danno specifici.

Punti campione danni specifici

Obiettivo mortale – Aumenta i danni inflitti con attacchi a bersaglio singolo del 3% per fase. Taumaturgo – Aumenta i danni inflitti con effetti di danni nel tempo del 3% per fase. Maestro d’armi – Aumenta i danni inflitti con attacchi con danni diretti del 3% per fase. Aura mordace – Aumenta i danni inflitti con gli attacchi ad area di effetto del 3% per fase.

La modifica del CP del tipo di danno è il punto in cui inizi a ottimizzare la tua build, piuttosto che il contenuto e gli appassionati di gruppo. Ogni abilità può in genere essere potenziata da due di questi quattro tipi di danno e tu vuoi selezionare il CP che potenzia la percentuale complessiva maggiore del tuo danno.

Puoi vedere esattamente quali tipi di danno infligge ciascuna abilità sul wiki di ESO. Il tipo esatto di danno è disponibile in “Coefficienti abilità”, mostrato di seguito.

Per gli Arcanisti, Fatecarver spesso compensa più della metà del danno complessivo. Fatecarver è un’area di effetto, un’abilità di danno nel tempo, quindi eseguire Biting Aura e Thaumaturge sarebbe la soluzione migliore poiché entrambi potenziano Fatecarver. Puoi eseguire un’analisi fittizia di prova e vedere quali abilità costituiscono la maggior parte del tuo danno, quindi guardarle sul wiki per determinare quale CP vuoi eseguire.

Obiettivo mortale potenzia il danno del tuo singolo bersaglio, inclusi molti dei tuoi DoT. Cose come gli effetti di stato sono contrassegnati come DoT a bersaglio singolo, rendendo Deadly Aim spesso un impatto più ampio su una build. Tuttavia, non è sempre la scelta migliore.

Taumaturgo potenzia tutte le abilità di danno nel tempo, inclusi i canali. La maggior parte delle abilità sono DOT o meno, quindi Taumaturgo è un po’ più facile da capire.

Master-At-Arms potenzia tutti i danni diretti. È qui che può creare un po’ di confusione. Il danno diretto è diverso dal danno a bersaglio singolo. Non è sempre intuitivo quale si applica a quale abilità, quindi dovresti cercare le abilità individuali per Master-At-Arms.

Aura mordace potenzia le abilità ad area di effetto. Non viene sempre eseguito, ma gli Arcanisti, in particolare, utilizzeranno sempre l’Aura Mordente. Anche le build Aoe orientate maggiormente ai danni da spazzatura spesso eseguiranno Biting Aura.

Punti Campione Slottable vari per DPS PvE

Sfruttatore – Aumenta i danni inflitti contro i nemici sbilanciati del 2% per fase. Forza della natura – Aumenta la tua penetrazione offensiva di 660 per ogni effetto di stato del tuo bersaglio. Esperto di armi – Aumenta i danni inflitti con attacchi leggeri e pesanti del 4% per livello. Bastione – Aumenta l’efficacia dei tuoi scudi anti-danno e i danni contro i nemici dotati di scudi del 3% per livello.

Exploiter è un enorme potenziamento dei danni mentre Off-Balance viene attivato su un bersaglio, dura 7 secondi con un tempo di recupero di 15 secondi.

L’exploiter viene eseguito molto più spesso in gruppi di prova che in contenuti dungeon. Spesso c’è una facile fonte di sbilanciamento per i nemici in una prova, ma i gruppi di dungeon più organizzati possono anche scegliere di attivare lo sbilanciamento se lo desiderano. Aspettatevi di scatenare Exploiter con più contenuti, in particolare con Gold Road e tutti gli Off-Balance disponibili tramite Scribing.

Force of Nature è il tuo PC preferito per meno del limite di penetrazione PvE di 18.200. Raggiungere il limite di penetrazione è un aumento del DPS così massiccio che quasi sempre vorrai eseguirlo quando non ottieni penetrazione con altri mezzi.

Vale la pena menzionare l’Esperto di armi per le build di attacco pesante. Eseguirai sempre questo CP se stai giocando con una build di attacco pesante a una barra e non lo eseguirai mai in nessun altro momento.

Bastion rientra meglio in questa categoria nonostante non sia un CP blu. Bastion si trova nell’albero rosso e potenzia direttamente i tuoi danni contro i bersagli protetti. Non ci sono molte situazioni in cui vorrai eseguirlo, ma lo eseguirai sempre su Xalvakka poiché il gruppo deve DPS attraverso lo scudo del boss quando si divide.

Punti Campione passivi (non slottabili)

Oltre ai tuoi quattro CP slottabili, non è necessario che molte opzioni CP siano slottate per darti un buff.

Perforazione – Fornisce 350 Penetrazione offensiva per fase. Disciplina instancabile – Fornisce 260 resistenza massima per fase. Eldritch Insight – Fornisce 260 Max Magicka per fase. Precisione – Garantisce 160 probabilità critica per fase. Abilità in battaglia – Aumenta la tua possibilità di applicare un effetto di stato marziale del 30% per fase. Potente – Fornisce 100 danni alle armi e agli incantesimi agli attacchi marziali. Influisce sui danni fisici, da veleno, da malattia e da sanguinamento. Rituale impeccabile – Aumenta la possibilità di applicare un effetto di stato magico del 30% per fase. Mago di guerra – Concede 100 danni ad armi e incantesimi agli attacchi magici. Influisce sui danni magici, di fiamma, di gelo e di shock.

Queste sono tutte scelte solide se hai CP da spendere. Anche se non saranno un potenziamento del danno così grande come i tuoi slottable, quando inizi a ottenere punti campione extra, puoi iniziare a riempire questi punti campione di danno passivo per ottenere un considerevole aumento del DPS.

Precisione e Perforazione sono i due qui da ottenere per primi. Una volta compilati e ottenuti i tuoi slottable, i passivi nel sottoalbero Extended Might rappresenteranno un notevole aumento del DPS, specialmente con i buff dell’aggiornamento 41 agli effetti di stato.

Scegliere i migliori punti campione ESO per DPS PvE

I punti campione di maggior impatto sono i primi quelli che ti permettono di potenziare i limiti. Se hai meno del 125% di danno critico e 18.200 di penetrazione, sistemare questi buff prima degli altri di solito è un aumento complessivo del DPS. Da lì, procurarsi il danno dell’arma tramite Wrathful Strikes è anche un considerevole aumento del DPS, seguito da punti campione specifici per il tipo di danno.

La cosa più importante da ricordare è pensare sempre alla tua build e al tuo CP. Ottieni uno o due componenti aggiuntivi se utilizzi un PC per tenere traccia della penetrazione, del danno critico o dello sbilanciamento e puoi iniziare a ottimizzare la tua build al volo. I giocatori che ottengono regolarmente numeri elevati sono quelli che capiscono come ottimizzare i propri buff e build per adattarli al gruppo e ai contenuti. Acquisire familiarità con i migliori punti campione ESO per DPS PvE è un passo importante per ottimizzare i danni.

Cerchi ulteriori informazioni sull’ESO?

Grazie per aver letto la guida ai migliori punti campione ESO per il DPS PvE. Forniamo le ultime notizie e creiamo guide per l’ESO. Inoltre, guardami mentre gioco su Twitch o visita il mio canale YouTube!

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.