Le migliori scelte di armi in Call of Duty: MW3

Call of Duty: MW3 offre tantissime armi da utilizzare nella modalità multigiocatore e noi abbiamo selezionato le migliori.

Le armi sono divise tra diverse classi in MW3. Tuttavia, scegliere quali armi utilizzare in ciascuna classe è importante per avere la meglio sul nemico. Per aiutare, abbiamo selezionato di seguito le migliori armi da utilizzare in MW3.

Guarda anche

Le migliori armi in Call of Duty: MW3

SVA 545 (fucile d’assalto)

L’SVA 545 è una scelta ottimale non solo come arma iniziale in Call of Duty: MW3 ma come fucile d’assalto. L’arma presenta danni ingenti e una portata moderata. Tuttavia, dovrai aggiungere accessori per migliorare il rinculo per rendere quest’arma una scelta necessaria.

SVA 545, schermata del gioco

Holger 556 (fucile d’assalto)

Un’altra ottima scelta di armi è il fucile d’assalto Holger 556. Nonostante la cadenza di fuoco più lenta rispetto allo SVA 545, l’Holger ha un danno maggiore. Abbinarlo ad accessori che migliorano il controllo del rinculo lo rende una scelta fantastica di un’arma. Sta già ricevendo molta attenzione come favorito dai fan tra i giocatori.

Holger 556, schermata del gioco

BAS-B (fucile da battaglia)

I fucili da battaglia sono una delle classi più deboli in Call of Duty: MW3, tuttavia il BAS-B è il più forte del gruppo. L’arma si concentra sia sull’elevata precisione che sull’elevato danno. Come fucile da battaglia, è la scelta migliore ed è sicuro di vincere gli scontri a fuoco sia in modalità di fuoco completamente automatica che a colpo singolo.

BAS-B, schermata del gioco

Attaccante (SMG)

Lo Striker della classe SMG è la scelta migliore in quasi tutti gli scontri di combattimento a corto e medio raggio. È dotato di un tempo incredibilmente veloce per uccidere, oltre a consentire uno sprint rapido per sparare e mirare alla velocità di movimento della vista. Uno dei migliori equipaggiamenti per Striker può essere trovato qui.

Attaccante, screenshot del gioco

Rival-9 (SMG)

Il Rival-9 presenta una delle cadenze di fuoco delle armi più alte in Call of Duty: MW3 e una moderata quantità di danni. I giocatori che combinano gli accessori adeguati per consentire un maggiore controllo del rinculo e aggiungono un caricatore esteso, avranno la scelta di armi ottimale per gli scontri a fuoco a corto e medio raggio.

Rival-9, schermata di gioco

Lockwood 680 (fucile a pompa)

Quando si tratta di scontri ravvicinati, i fucili la fanno da padrone. Il Lockwood 680 è una scelta di spicco e ha mostrato una forte promessa nei fine settimana della beta multiplayer. Sebbene soffra dello svantaggio di essere un’azione a pompa e, quindi, di una velocità di fuoco lenta, l’aggiunta di un attacco laser con l’uso della posizione tattica dà uno slancio rapido alla velocità di fuoco e può aumentare notevolmente la preparazione. I giocatori possono anche accorciare la canna per consentire tempi di ingaggio ancora più rapidi, ma devono essere pronti a utilizzare l’arma solo in scontri a fuoco molto ravvicinati.

Lockwood 680, schermata del gioco

Pulemyot 762 (LMG)

La mitragliatrice pesante russa, la Pulemyot 762, è una potenza per coloro che desiderano utilizzare mitragliatrici leggere. Fornisce un danno ottimale a fronte di una velocità di fuoco più lenta e di una bassa velocità di mobilità. I giocatori dovrebbero concentrarsi sull’equipaggiare accessori che consentano un maggiore controllo del rinculo come un bipiede, consentendo la scelta migliore nel tenere premuti punti obiettivo o aree di strozzamento.

Pulemyot 762, schermata del gioco

MCW 6.8 (fucile da tiratore scelto)

L’MCW 6.8 è un’ottima scelta nella categoria di armi da tiro. Poiché gestiscono colpi singoli e danni elevati, MCW 6.8 lo fa perfettamente. Funziona alla grande a medie distanze e l’elevata precisione consente colpi di precisione senza preoccupazioni. Equipaggiare un mirino a medio raggio come un 3x consente un’ottima copertura sulla maggior parte delle mappe del gioco.

MCW 6.8, schermata del gioco

Arco lungo (fucile di precisione)

Il fucile di precisione Longbow è stato uno dei principali contendenti per la scelta dell’arma migliore nella beta multiplayer e continua ancora a tendere alla corona. L’incredibile danno inflitto e il caricatore a base tonda da 30 colpi offrono ai giocatori un grande vantaggio quando sparano a distanza. Qualsiasi colpo alla parte superiore del busto con l’arco lungo è quasi sempre garantito per uccidere il nemico con un colpo solo.

Arco lungo, schermata del gioco

Queste sono tutte le migliori scelte di armi in Call of Duty: MW3. Chiunque sia interessato a scoprire maggiori informazioni sul gioco può consultare il nostro Hub della guida al gioco qui.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.