Le vendite digitali di Final Fantasy XIV riprenderanno, seguirà Home World Transfer

Oggi ha portato un enorme aggiornamento per chi attende notizie sullo stato di Final Fantasy XIV. Quando la recente espansione di Endwalker è stata rilasciata, è stato per le lodi di fan e critici allo stesso modo. Alcuni lo hanno persino annunciato come il miglior contenuto dell’intero franchise. Tuttavia, Square Enix ha iniziato molto rapidamente a risentire del proprio successo. Le code di accesso sono diventate così lunghe che le vendite digitali di Final Fantasy XIV e il servizio Home World Transfer hanno dovuto essere sospese a causa della congestione dei server. Per fortuna, però, sembra che questo finirà presto.

Secondo l’aggiornamento ufficiale, le vendite digitali del gioco riprenderanno il 25 gennaio. Ora che le code di accesso stanno iniziando a diminuire, è stato reso disponibile più spazio sul server. Questo va di pari passo con l’altro grande annuncio nel post che verrà finalmente aperto un server Oceania. I giocatori australiani non saranno più costretti a connettersi ai server fino in Giappone.

Una cosa da tenere a mente, però, è che non sembra che le prove gratuite riprenderanno quando riprenderanno le vendite digitali. Come Square vuole, comprensibilmente, attendere di vedere che i server rimarranno stabili. Quindi, per le persone che vogliono iniziare (come me), specialmente se non hai mai giocato a un MMO prima (di nuovo, come me) potresti voler aspettare ancora un po’ dopo il 25. In altre grandi novità, Final Fantasy XIV’s Home World Il sistema di trasferimento riprenderà il 26 gennaio per tutti i giocatori.

Ci sono un sacco di nuovi gattini

Il tanto atteso Data Center Travel System sarà disponibile anche nella patch 6.1. Inoltre, verranno ampliati i data center giapponesi, nordamericani ed europei. Il numero di data center giapponesi passerà da 2 a 3. Che, secondo Square Enix, può gestire 50.000 accessi in più. I centri americani subiranno un’espansione in due parti, la prima delle quali inizierà nell’agosto 2022 e terminerà nella primavera o nell’estate del 2023. Infine, anche i data center europei subiranno un’espansione in due parti. La prima parte inizierà a luglio 2022 e la seconda è attualmente prevista per l’estate 2023.

Il produttore e regista molto amato del gioco, Naoki Yoshida, ha concluso l’aggiornamento dicendo che anche il bilanciamento del lavoro inizierà a gocciolare una volta che la situazione del server sarà risolta. Sono molto entusiasta di entrare nel mondo di Final Fantasy XIV io stesso e non vedo l’ora di farlo da quando le vendite digitali sono state rimosse. Sembra che il 2022 sarà un altro grande anno per il MMO preferito di tutti.

Publicidad Publicidad Reglas de los comentarios: 1 - Todos los comentarios se moderan y luego se publican 2 - No están permitidos los nombres malsonantes 3 - Los comentarios que no respeten a otros usuarios no se publicarán 4 - Los comentarios que no respeten el trabajo de los redactores no se publicarán 5 - Si quieres que se edite o borre un mensaje tuyo, responde a dicho mensaje y en un máximo de 24 horas será editado/borrado. 6 - Es recomendable que ordenes los comentarios por "nuevos" para ver las últimas respuestas.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.