Recensione degli episodi 1-2 della Regina delle Lacrime

Il matrimonio richiede lavoro. Una volta terminato il periodo della luna di miele, gli occhiali color rosa si staccano. A volte, ciò che vediamo una volta sollevato il velo è completamente diverso da come lo immaginavamo. Nell’ultimo Kdrama di Netflix, Queen of Tears, Baek Hyeon-Woo di Kim Soo-Hyun si occupa esattamente di questo. Sposarsi con il conglomerato Queens Group è un incubo piuttosto che una benedizione. E, negli episodi 1-2 di Queen of Tears, attraversa una miriade di emozioni legate al suo matrimonio con Hong Hae-In (Kim Ji-Won) e tragiche notizie sulla sua salute.

Queen of Tears Episode 1 si concentra sulla creazione dell’atmosfera tesa tra Hyeon-Woo e Hae-In dopo il matrimonio. Sono passati tre anni dal loro matrimonio e la dinamica non è come si aspettava Hyeon-Woo. È a completa disposizione dei suoceri e di sua moglie. La coppia dorme in letti separati ai lati opposti della casa familiare. Ci si aspetta che coloro che si sposano con un membro della famiglia rinuncino a tutto per il bene del Queens Group, ma chiunque cerchi di andarsene avrà la vita completamente rovinata. Hyeon-Woo, però, vuole disperatamente andarsene.

La performance di Kim Soo-Hyun evidenzia immediatamente la profondità di Hyeon-Woo. Il suo ruolo oscilla tra commedia e dramma, con Soo-Hyun che trova l’equilibrio naturale per massaggiare quei ritmi quando necessario. Che singhiozzi sul ciglio della strada o si opponga alla moglie, quest’uomo è sul punto di crollare. La sua felicità dipende dall’allontanarsi dal Queens Group. Anche dopo che la sua famiglia lo ha avvertito che il divorzio è troppo estremo, Hyeon-Woo finalmente riesce a trovare le forze per consegnare i documenti del divorzio a Hae-In. Ma le cose cambiano quando lei gli lancia una bomba alla fine dell’episodio 1.

Hae-In, da parte sua, è incredibilmente schietta fino alla maleducazione. Nell’episodio 1, sembra che non abbia mai subito avversità al di fuori del tirocinio che ha svolto al Queens Group. Lo stage la presenta a Hyeon-Woo e lei è completamente incapace nel suo lavoro. Questa disperazione porta Hyeon-Woo a provare attrazione per lei, ma è chiaro che non sa chi sia quando si incontrano per la prima volta. Naturalmente, al giorno d’oggi, è pienamente consapevole di chi lei sia e di tutti i difetti del suo carattere. Almeno, questo è quello che pensa inizialmente.

Alla fine dell’episodio 1, Hae-In rivela di essere malata terminale e che le restano solo tre mesi di vita. Questo fornisce la via d’uscita. Hyeon-Woo pensa di aver bisogno di scappare dal Queens Group. Tre mesi non sono niente in confronto al restare legato a loro per il resto della sua vita. Tuttavia, Queen of Tears Episode 2 mira a esplorare lo shock iniziale e l’incredulità di Hae-In riguardo alla sua mortalità, mentre Hyeon-Woo esamina le proprie emozioni.

Mentre l’episodio 1 di Queen of Tears esplora maggiormente la prospettiva di Hyeon-Woo, l’episodio 2 svela gli strati di Hae-In e i suoi pensieri. Spiega a Hyeon-Woo come riceve la notizia e qui vediamo come ha operato. Tutto ciò che Hae-In ha mai fatto è stato lavorare e andare avanti per elevare il Queens Group. Ma negli ultimi mesi le sono mancati dei pezzi di tempo. All’inizio è in piccoli pezzi. Ma poi comincia a perdere gli incontri importanti a causa di questi momenti di stasi perditempo. Ci ricorda che il denaro, il prestigio e il fare tutto bene non possono proteggere nessuno da improvvisi problemi di salute. Ignorare i suoi problemi di salute è probabilmente ciò che ha portato Hae-In a questo punto.

Ad un certo punto, Hyeon-Woo le chiede se informerà la sua famiglia dei problemi di salute, e lei dice di no. Attraverso Queen of Tears Episodio 2, il pubblico scopre il perché. La famiglia è un disastro e Hae-In ha un bersaglio sulla schiena. Suo fratello, Hong Soo-Chul (Kwak Dong-Yeon), sembra piuttosto freddo nella personalità, ma la sua mancanza di intelligenza e il successo finanziario lo rendono costantemente messo in ombra da Hae-In. La madre di Hae-In, Kim Sun-Hwa (Na Young-Hee), probabilmente disprezza Hae-In. Mostra poca compassione per la menzione di Hae-In di un’emergenza personale e, ad un certo punto dell’episodio 2, minaccia di farle causa in quello che sembra un gesto di ritorsione.

La sua famiglia dà priorità solo a ciò che li avvantaggia. Hae-In ha già sconvolto l’equilibrio sposando Hyeon-Woo, ma sta lottando silenziosamente. L’unico che appare al suo fianco per sostenerla è Hyeon-Woo, anche se ha ulteriori motivi per farlo. La sua vulnerabilità post-diagnostica la espone allo sfruttamento, e sembra che un nuovo contendente romantico possa intervenire proprio quando lei è in una spirale interiore. Questo contendente? Ex compagno di classe Yoon Eun-Sung (Park Sung-Hoon).

Durante un importante incontro di networking che aiuterà a incrementare le vendite di Hae-In, incontra Eun-Sung. La sua franchezza sembra abbagliarlo, ma la competitività di Eun-Sung si accende quando Hyeon-Woo arriva alla riunione per sostenere Hae-In. Eun-Sung presta particolare attenzione a Hae-In per tutta la serata, apparentemente alimentata da uno scambio avuto con Hyeon-Woo in privato. Ciò suscita gelosia in Hyeon-Woo, che potrebbe non essere così disamorato di Hae-In come pensa.

Queen of Tears Episodio 2 termina con un momento carico di tensione. Hae-In e la sua famiglia, con Eun-Sung al seguito, si recano su un’isola remota per la loro annuale battuta di caccia. C’è una gara a chi ucciderà di più. Hae-In mira sempre a vincere per dimostrare di essere la migliore, come sottolinea Hyeon-Woo. Perché è necessario che continui a competere per l’approvazione familiare? Qualcuno manomette l’area di caccia al cinghiale, mettendo Hae-In in pericolo. A peggiorare le cose è che ha un’altra allucinazione, un effetto collaterale della sua malattia terminale che la apre agli attacchi.

Hyeon-Woo, però, la tiene d’occhio. Sa quanto sia vulnerabile, che scelga o meno di accettarlo. Proprio mentre un cinghiale CGI sta per attaccare Hae-In, Hyeon-Woo la salva. Fino a questo punto, è stato preso in giro per essersi rifiutato di cacciare, con gli uomini della sua famiglia che in risposta lo hanno liquidato come deficiente. Tuttavia, questo momento dimostra che è più che capace e che il suo rifiuto di cacciare è sempre stato un enorme dito medio per le aspettative della famiglia. Questo atto eroico potrebbe convincere la coppia che tra loro c’è ancora amore.

Queen of Tears Episodi 1-2 stabilisce un’interessante dinamica relazionale. In genere, nei Kdrama incentrati sull’amore tra persone di classi diverse, si concentrano su tutto ciò che precede il matrimonio. Raramente vediamo ciò che accade dopo che qualcuno si sposa in una famiglia conglomerata. Negli episodi 1-2 di Queen of Tears, vediamo l’usura di una coppia la cui relazione originariamente andava contro tutte le aspettative. È un’esplorazione interessante che sembra quasi voler evidenziare agli spettatori che non pensano nemmeno a sognare di sposarsi. Ma non è quello che sta succedendo qui.

No, Queen of Tears Episodi 1-2 è il modo in cui lo scrittore Park Ji-Eun dice di spingere contro ogni previsione. Se l’amore è forte e vale la pena lottare, l’universo troverà un modo per illuminarlo. Sarà un disastro. Sarà spaventoso. Ma il rapporto potrebbe essere migliore per questo. Gli episodi 1-2 di Queen of Tears preparano le cose per quell’esplorazione, ma la struttura è ben consolidata. C’è da aspettarselo da uno degli scrittori Kdrama di maggior successo nel settore.

Queen of Tears Episodi 1-2 presenta una relazione intrigante e stimolante che lascerà le persone a chiedersi se la coppia persevererà davvero o meno. È giusto dire che quest’ultimo Kdrama sarà quello da guardare questa primavera.

Gli episodi 1-2 di Queen of Tears sono ora disponibili su Netflix, con i nuovi episodi in onda il sabato e la domenica.

La regina delle lacrime episodi 1-2

9/10

TL;DR

Queen of Tears Episodi 1-2 presenta una relazione intrigante e stimolante che lascerà le persone a chiedersi se la coppia persevererà davvero o meno. È giusto dire che quest’ultimo Kdrama sarà quello da guardare questa primavera.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.