Recensione Shōgun Episodio 4 – Ma perché?

Guidati da Lord Toranaga (Hiroyuki Sanada), i suoi alleati sono fuggiti nel villaggio di pescatori di Anjiro. Shōgun Episodio 4, “The Eightfold Fence”, segue Toranaga, John Blackthorne (Cosmo Jarvis), Lady Mariko (Anna Sawai) e Lord Yabushige (Tadanobu Asano) mentre affrontano la guerra di Toranaga. Saranno in grado di contrastare il Consiglio dei Reggenti o alla fine non saranno all’altezza?

Shōgun Episodio 4 ci riporta esattamente al punto in cui tutto è iniziato. Anjiro è il luogo in cui la nave di Blackthorne naufragò originariamente. È stato tenuto prigioniero qui ed è stato testimone di orribili atrocità che gli hanno dato una brutta prima impressione del Giappone. Ora è tornato come hatamoto di Toranaga, o bannerman. Il suo nuovo compito è addestrare gli uomini di Toranaga a usare i cannoni dell’Erasmus. Il suo titolo lo rende un importante alleato di Toranaga e indica quanto la loro relazione sia cambiata.

L’arrivo dell’equipaggio ad Anjiro è un’opportunità per vedere tutto lo sfarzo e le circostanze in piena mostra. Yabushige tornare a casa con il loro Signore è un onore enorme. La gente si precipita a ripulire la città e l’esercito di Yabushige viene radunato per accogliere i nuovi arrivati. Sono così intimidatori che Blackthorne esprime la sua preoccupazione per la loro lealtà. È un esempio di come Blackthorne potrebbe non comprendere completamente la cultura giapponese ma capisce le persone. La loro forza sarebbe devastante per Toranaga se si rivoltassero contro il loro Signore.

Toranaga riceve un applauso ancora più forte di Yabushige. Questo è più un presagio che la loro relazione sarà messa alla prova. Tuttavia, per ora sono alleati e Toranaga si fida del suo vassallo. Si fida così tanto di lui, infatti, che lascia semplicemente tutti gli altri alla sua porta e se ne va inspiegabilmente per una “questione urgente”. È frustrante lasciare in mezzo a tutto un personaggio così importante. Deve avere fiducia che tutti gli altri prendano le decisioni giuste, ma alla fine vengono lasciati a se stessi.

Il tema della lealtà è centrale in Shōgun episodio 4. La lealtà viene sollevata di nuovo quando Lady Mariko chiede alla vedova Lady Fuji di agire come consorte di Blackthorne. Non vuole servire il barbaro, ma la lealtà verso Toranaga esige che lei onori i suoi desideri. Sebbene all’inizio sia titubante, alla fine vede Mariko come un brillante esempio di ciò che dovrebbe fare.

Anche Blackthorne, da parte sua, non vuole una consorte. Il suo tratto caratteriale più pronunciato è che rispetta davvero le donne. Ci sono sicuramente cose peggiori per cui essere conosciuti. Giunge a un accordo in base al quale non disonorerà Lady Fuji mandandola via. Questo soddisfa Mariko e la aiuta a continuare ad evolvere la sua relazione con Blackthorne. C’è un momento specifico in cui sembra che la loro relazione passi al livello successivo. È rimasto un po’ ambiguo, ma per ora c’è più bolle sotto la superficie con questi due.

Nonostante la sua statura crescente, Blackthorne è ancora sotto Toranaga. Non è un uomo libero. La sua missione di addestrare gli uomini di Toranaga è una promozione, sì, ma non significa che goda di piena fiducia. La sua frustrazione è palpabile. Jarvis offre un’altra prestazione imponente che evidenzia la lotta di Blackthorne. È disposto ad aiutare, ma vuole anche guadagnarsi la libertà. Jarvis lotta con queste emozioni lacerate in un modo avvincente che dà vita a Blackthorne.

E poi c’è Yabushige. L’astuto, astuto e conflittuale Yabushige. È un vassallo di Toranaga e gli è fedele, ma deve proteggersi. Non è così ostile a Ishido Kazunari (Takehiro Hira) come vorrebbe Toranaga. Ci sono indizi che potrebbe persino tradire Toranaga a Ishido. È difficile sapere da che parte pende Yabushige. La performance di Asano aiuta a costruire la mistica attorno a Yabushige. È uno dei personaggi più avvincenti perché potrebbe far pendere la bilancia in entrambe le direzioni. Shōgun Episodio 4 mostra quanto possa essere importante mentre inizia anche a tracciare un percorso più solido per se stesso.

Il test dei cannoni da parte di Blackthorne presenta diverse opportunità interessanti. Yabushige ha la possibilità di mostrare ai messaggeri di Ishido cosa potrebbe portare sul tavolo se dovesse ingannare Toronaga. Blackthorne sta mostrando le sue conoscenze e capacità come leader, anche se non ha una vera esperienza. Ma c’è anche un’opportunità per il figlio di Toranaga, Yoshii Nagakado (Yuki Kura), in sua assenza. Prende una decisione che cambierà il corso della serie in un modo che nessuno potrà annullare. Inoltre ostacola molti altri personaggi e forza loro la mano.

È bello vedere così tanti piani annullati dalle azioni avventate di un bambino che cerca di mettersi alla prova. Yoshii pensa di essere un grande stratega e sa cosa sta facendo. Vuole mostrare a suo padre quando tornerà che è un leader capace e che dovrebbe essere posto al di sopra di Blackthorne e Yabushige. Sarà interessante vedere come andrà a finire tutto questo una volta scoperto dove e perché Toranaga è scomparso.

Shōgun Episodio 4 segna un punto di svolta per la serie pur continuando a sviluppare i suoi personaggi principali. Gli eventi che si svolgono qui cambieranno il corso degli eventi in modo permanente e avranno forzato le mani di molti. Solo il tempo dirà se Toranaga potrà tornare in tempo per ottenere la vittoria.

Shōgun Episode 4 è ora disponibile su FX e Hulu. con nuovi episodi rilasciati settimanalmente.

Shōgun Episodio 4 – “L’ottuplice recinto”

9/10

TL;DR

Shōgun Episodio 4 segna un punto di svolta per la serie pur continuando a sviluppare i suoi personaggi principali. Gli eventi che si svolgono qui cambieranno il corso degli eventi in modo permanente e avranno forzato le mani di molti. Solo il tempo dirà se Toranaga potrà tornare in tempo per ottenere la vittoria.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.