.
The Elder Scrolls 6 e Starfield Development non saranno ostacolati dal New Indiana Jones Game
 

The Elder Scrolls 6 e Starfield Development non saranno ostacolati dal New Indiana Jones Game

Todd Howard ha tutto sotto controllo.

Solo un paio di giorni fa, Bethesda ha confermato che Machine Games, gli sviluppatori della recente serie Wolfenstein, sta sviluppando un nuovissimo gioco di Indiana Jones. L’annuncio ha anche confermato che il sostenitore di Bethesda, Todd Howard, sarebbe il produttore esecutivo del gioco. La notizia è stata accolta con molto entusiasmo sui social media, tuttavia, alcuni fan hanno condiviso alcune preoccupazioni per due degli altri grandi titoli di Bethesda, Starfield e The Elder Scrolls 6.

Oltre al nuovo gioco di Indiana Jones, Howard sarà il produttore esecutivo della prossima serie TV di Fallout e dirigerà Starfield e il prossimo titolo di Elder Scrolls. Anche se può sembrare molto, il vicepresidente di Bethesda, Pete Hines, si è mosso per confermare che il gioco di Indiana Jones non avrà alcun impatto sullo sviluppo del gioco.

In un tweet, Hines ha detto:

Todd è attualmente un EP in molti BGS e altri progetti, come lo show televisivo Fallout. Il suo obiettivo principale rimane la direzione dei prossimi giochi Starfield e TES6, che non sono influenzati dalle notizie di oggi.

Per coloro che sono entusiasti di entrambi i titoli, questa è una buona notizia. Tuttavia, non aspettarti che siano presto con Hines che in precedenza diceva: “Se verrai da me per i dettagli ora e non tra anni, non riuscirò a gestire correttamente le tue aspettative”.

La recente acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft renderà le cose incredibilmente interessanti sia per The Elder Scrolls 6 che per Starfield. Sebbene i giochi siano probabilmente due dei più grandi titoli di questa generazione, non è chiaro se si faranno strada sulla PS5 di Sony. Todd Howard ha già detto che “è difficile immaginare” The Elder Scrolls 6 in arrivo solo su piattaforme Xbox, tuttavia, ciò probabilmente non significa molto dato che Microsoft ha pagato oltre 7 miliardi di dollari per gli studi.

Due dei precedenti titoli di Elder Scrolls celebrano quest’anno grandi anniversari, con Oblivion che compie 15 anni e Skyrim che compie 10 anni. Sarà interessante vedere se Bethesda deciderà di fare qualcosa per celebrare queste pietre miliari.

Publicidad
Publicidad
Publicidad Reglas de los comentarios: 1 - Todos los comentarios se moderan y luego se publican 2 - No están permitidos los nombres malsonantes 3 - Los comentarios que no respeten a otros usuarios no se publicarán 4 - Los comentarios que no respeten el trabajo de los redactores no se publicarán 5 - Si quieres que se edite o borre un mensaje tuyo, responde a dicho mensaje y en un máximo de 24 horas será editado/borrado. 6 - Es recomendable que ordenes los comentarios por "nuevos" para ver las últimas respuestas.
0 Comentarios
Inline Feedbacks
View all comments
0
¿Necesitas algo? Déjanos un comentario!x